Sommario

Colosseo: struttura dell'anfiteatro romano | Colosseo struttura e architettura

Il Colosseo fu costruito nel 72 d.C , un perfetto esempio della maestria raggiunta dagli architetti dell'antica Roma. Milioni di costruttori, architetti, ingegneri, artisti e pittori diedero il loro contributo per la creazione di una struttura che ha continuamente affascinato i suoi spettatori per gli ultimi duemila anni.

Design e architettura del Colosseo - Una panoramica

Architettura Colosseo

Elementi più importanti dell'architettura del Colosseo

Architettura Colosseo

La facciata

Architettura Colosseo

L'anello esterno

Architettura Colosseo

L'Arena

Architettura Colosseo

L'Ipogeo

Architettura Colosseo

La Cavea

Architettura Colosseo

Il Belvedere

Architettura Colosseo

La Balconata del secondo piano

Architettura Colosseo

La Croce

Architettura Colosseo

La Porta della Morte

Chi ha costruito il Colosseo di Roma

È impossibile sapere chi ha progettato uno specifico aspetto del Colosseo poiché molti architetti furono coinvolti nel processo. Anche gli storici hanno omesso i loro nomi, ma il merito è sempre stato attribuito a tre importanti imperatori della dinastia Flavia.

Architettura Colosseo

L'imperatore Vespasiano

Quando l'imperatore Nerone salì al potere, l'area dove in seguito sarebbe stato costruito il Colosseo, ufficialmente chiamata Domus Aurea, apparteneva in realtà al popolo. Nerone decise di prendere possesso dell'area e la utilizzò per costruire una grande statua di se stesso con giardini, un lago artificiale e padiglioni. L'imperatore Vespasiano, che succedette a Nerone, voleva restituire al popolo tali spazi per promuovere un'atmosfera di pace nella città. Scelse la Domus Aurea come luogo per la costruzione del Colosseo. La costruzione del Colosseo iniziò sotto il suo governo con l'aiuto di abili artisti, artigiani, ingegneri, costruttori, pittori e operai.

Architettura Colosseo

L'imperatore Tito

Alla morte di Vespasiano, nel 79 d.C., erano stati completati tre livelli. Il suo successore e figlio, l'imperatore Tito, aggiunse il quarto livello. Il quarto livello del Colosseo fu utilizzato per far sedere la gente comune. Tito inaugurò il Colosseo nell'80 d.C. con l'organizzazione dei primi giochi. Questi giochi divennero un'attività annuale che durava 100 giorni. I giochi includevano combattimenti tra gladiatori, esecuzioni pubbliche di criminali, combattimenti tra animali, simulazioni di battaglie navali, caccia, teatro e altre attività ricreative per l'intrattenimento del popolo.

Architettura Colosseo

L'imperatore Domiziano

Il fratello e successore del re Tito, l'imperatore Domiziano, completò la galleria e i tunnel sotterranei noti come Ipogeo. La galleria fu aggiunta per ospitare i poveri, le donne e gli schiavi e permettere loro di assistere ai giochi annuali. Non c'erano posti a sedere per questa sezione. Il pubblico doveva stare in piedi e guardare gli spettacoli da qui. L'Ipogeo è una serie di tunnel sotterranei e botole dove venivano rinchiusi criminali di guerra, schiavi e bestie feroci. Questi venivano rilasciati nell'arena attraverso le botole per combattere i gladiatori.

Design e architettura del Colosseo

Architettura Colosseo

Il Colosseo fu costruito nello stile architettonico antico-romano. La sua costruzione durò circa sette-otto anni, rendendolo una delle strutture più grandi e complesse del suo tempo. Le colonne furono costruite utilizzando tre stili diversi. 

Lo stile dorico fu utilizzato per le colonne del piano terra, dove sedevano i romani più ricchi. Le colonne del secondo livello furono costruite in stile ionico. Le colonne del terzo livello, destinate alla gente comune, furono realizzate in stile corinzio. 

In totale il Colosseo dispone di 80 porte, ognuna con un arco. Di queste, 76 porte erano utilizzate dal popolo, mentre 3 erano riservate ai nobili e ai consiglieri di stato. L'imperatore utilizzava la Porta Nord per entrare nei locali. L'intera struttura fu costruita utilizzando diversi materiali tenuti insieme da morsetti di ferro.

Struttura del Colosseo

Architettura Colosseo

Il Colosseo fu costruito utilizzando una varietà di antiche pietre romane tenute insieme con laterizio e morsetti di ferro. Per costruire l'anfiteatro furono utilizzati tufo, travertino, legno, piastrelle, mattoni. Il Colosseo presentava anche un rivestimento in marmo che fu poi utilizzato per costruire diversi edifici e strutture in tutta Roma.

L'edificio aveva due pareti, una interna e una esterna. Quest'ultima fu gravemente danneggiata dal terremoto del 1349, motivo per cui oggi sono visibili solo alcune parti del muro esterno. I diversi punti di ingresso furono costruiti in modo da poter entrare e uscire dall'intero edificio in 15 minuti. L'edificio fu costruito a forma ellittica per rendere possibile la visione da tutti i posti a sedere. La galleria sopra il quarto livello fu aggiunta da Domiziano per far sì che le persone accomodate in questa sezione potessero vedere il piano dell'arena stando in piedi.

Fasi della costruzione - Architettura Colosseo

  • Prima del 70 d.C.: la prima pietra del Colosseo fu posta nell'area conosciuta come Domus Aurea, la zona che il re Nerone aveva in precedenza utilizzato per costruire una grande statua di se stesso. Vespasiano scelse quest'area per costruire l'Anfiteatro Flavio.
  • 72 d.C.: inizia la costruzione del Colosseo. Vespasiano collaborò con molti architetti, artisti, pittori, costruttori e ingegneri per la creazione di uno spazio dedicato all'intrattenimento dei romani. Il suo esercito avevano appena vinto la guerra con l'assedio di Gerusalemme. Molti schiavi ebrei furono utilizzati come operai per costruire la struttura.
  • 79 d.C: Vespasiano muore dopo aver completato i primi tre piani del Colosseo. Il suo successore e figlio, Tito, si assunse la responsabilità di compeltare il Colosseo. Egli aggiunse un quarto livello al Colosseo, destinato a ospitare la gente comune di Roma.
  • 80 d.C.: il Colosseo fu ufficialmente completato da Tito nell'80 d.C. e una serie inaugurale di giochi della durata di 100 giorni venne organizzata per commemorare la fine dei lavori.
  • 90 d.C: dopo la morte di Tito, Domiziano prese in mano il regno e ampliò il Colosseo. La galleria fu costruita per ospitare gli schiavi, le donne e i poveri, una sezione da cui potevano assistere ai giochi annuali. Aggiunse anche l'Ipogeo, un tunnel sotterraneo che ospitava le gabbie per animali e schiavi.

Gli esterni del Colosseo

Architettura Colosseo

Facciata

Anche se ai giorni nostri è solo parzialmente visibile, il muro esterno del Colosseo fu costruito utilizzando tufo, travertino, cemento e altre pietre tenute insieme da morsetti di ferro. Quando fu costruito questa sezione copriva completamente l'arena e i posti a sedere seguendo il profilo ellittico del monumento. Il muro esterno è arrivato ai giorni nostri solo parzialmente intatto perché metà di esso è crollato durante il terremoto del 1349 e poi ulteriormente danneggiato da disastri naturali, dall'inquinamento e da atti di vandalismo. La sua altezza è di circa 48 metri e lo spessore di circa 3,5 metri.

Architettura Colosseo

Arcate

Nel Colosseo ci sono in totale 80 arcate, 76 delle quali venivano utilizzate dai cittadini per entrare e uscire dall'edificio. La classe benestante dell'antica Roma utilizzava 3 porte, mentre l'imperatore e la sua famiglia utilizzavano la Porta Nord. Le arcate erano sostenute da colonne realizzate in stili diversi su tutti i livelli del Colosseo. Questi ingressi furono costruiti in modo che le persone potessero entrare e uscire dall'Anfiteatro Flavio in soli 15 minuti senza provocare assembramenti pericolosi.

Architettura Colosseo

Interni del Colosseo

Architettura Colosseo

Primo livello

Il primo livello del Colosseo fu costruito per la classe più abbiente dell'antica Roma. Le colonne utilizzate in questa sezione in stile dorico e su alcuni posti a sedere erano incisi i nomi delle persone che vi sedevano. Queste iscrizioni sono andate perdute nel corso degli anni, ma potrai ancora vedere antiche incisioni sotto alcuni dei posti a sedere. La prima fila è la più vicina all'arena e offre al pubblico una chiara visione dello svolgimento dei giochi annuali. Proprio sotto questa gradinata si trova la sezione dove l'Ipogeo fu costruito dall'imperatore Domiziano.

Architettura Colosseo

Secondo livello

Il classismo che caratterizzava molti aspetti della società romana giocò un ruolo fondamentale nella disposizione dei posti a sedere al Colosseo. I nobili e le classi più rispettate venivano fatti sedere sul secondo livello. Le colonne di questo livello erano costruite in stile ionico. Le persone usavano le scale per raggiungere i posti a sedere. In epoca antica i lavoratori erano soliti allestire dei laboratori sotto i posti a sedere di questa gradinata.

Architettura Colosseo

Terzo livello

Questo livello era aperto al pubblico. Le colonne qui erano costruite in stile corinzio, ma erano meno elaborate rispetto alle altre due gradinate. Anche se tutti i posti a sedere all'interno dell'arena del Colosseo offrivano una chiara visione del piano dell'arena, il terzo livello e quelli superiori offrivano la minore visibilità. Il terzo livello è stato danneggiato dai terremoti e da altri disastri naturali, ma è riuscito ad arrivare ai giorni nostri.

Design dell'Anfiteatro - Architettura Colosseo

Domiziano, fratello minore e successore dell'imperatore Tito, realizzò l'Ipogeo (i tunnel sotterranei) che sarebbe stato utilizzati per ingabbiare animali, criminali di guerra e schiavi. Nell'Ipogeo erano presenti delle botole che consentivano di trasferire e liberare facilmente le bestie selvatiche al piano dell'arena e viceversa, utilizzando grandi piattaforme mobili.

L'Ipogeo era collegato al piano dell'arena tramite 80 enormi pozzi. L'Imperatore aveva un accesso speciale all'Ipogeo, che era anche ben collegato alle scuderie esterne al Colosseo. Nel progetto iniziale del Colosseo, gli Ipogei non erano inclusi. Tuttavia Domiziano li fece costruire in seguito insieme alle gallerie sopra il quarto livello.

Diversi storici hanno anche riportato che l'Ipogeo veniva riempito d'acqua per le battaglie navali. Tuttavia, questa affermazione è stata messa in dubbio perché l'acqua sarebbe di certo potuta fuoriuscire in molti modi e non sarebbe stato possibile trattenerla all'interno dell'arena.

Una meraviglia dell'ingegneria romana - Architettura Colosseo

Anche se il Colosseo è stato costruito millenovecentocinquanta anni fa, il monumento si erge ancora oggi come prova della genialità degli antichi romani e della loro incredibile attenzione ai dettagli.

Ogni anno questo incredibile monumento viene visitato da 6 milioni di persone. Se hai intenzione di visitare Roma, devi assolutamente aggiungere il Colosseo al tuo itinerario e imparare tutto quello che c'è da sapere sulla sua ricca storia.




Prenota i biglietti per il Colosseo

Tour guidato del Colosseo, Foro Romano e Colle Palatino
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
1 h - 3 h
Tour guidato
Altri dettagli
a partire da
43 €
Tour guidato del Colosseo, del Foro Romano e del Colle Palatino con accesso all'arena
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
2 h 30 min - 3 h
Tour guidato
Altri dettagli
a partire da
50 €

Architettura Colosseo - Domande frequenti

D. Qual è lo stile architettonico del Colosseo?

R. Lo stile architettonico del Colosseo è quello dell'architettura romana antica, comune alle strutture costruite in quell'epoca.

D. Perché l'architettura del Colosseo è così famosa?

R. L'architettura del Colosseo è famosa perché è stata costruita in stile antico romano e ha resistito a disastri naturali e causati dall'uomo nel corso dei secoli.

D. A cosa si ispirava il Colosseo?

R. L'imperatore Vespasiano volle regalare al popolo romano un anfiteatro dove potersi divertire dopo le disavventure che avevano afflitto l'impero romano sotto l'egida degli imperatori che l'avevano preceduto.

D. Quando fu costruito il Colosseo?

R. Il Colosseo fu costruito a partire dal 72 d.C. e poi completato nell'81 d.C..

D. Quanti anni ha il Colosseo?

R. Il Colosseo ha 1950 anni.

D. Cosa c'è all'interno del Colosseo?

R. All'interno del Colosseo troverai il piano dell'arena, tre gradinate dove si sedeva il pubblico, tunnel sotterranei chiamati Ipogei e molti archi con punti di ingresso e di uscita.

D. Che aspetto ha l'esterno del Colosseo?

R. L'esterno del Colosseo si presenta come una serie di archi utilizzati dal pubblico per entrare e uscire dall'edificio. Fu costruito utilizzando travertino, tufo, pietre, piastrelle, cemento e morsetti di ferro.

D. Quali sezioni sotto incluse negli interni del Colosseo?

R. L'interno del Colosseo include il pavimento dell'arena, quattro livelli, una galleria all'ultimo piano, tunnel sotterranei chiamati Ipogei e 80 porte d'ingresso.

D. Quanto è grande il Colosseo?

R. Il Colosseo copre un'area di 2 ettari, compresi gli interni e le mura esterne.

D. Quali sono le dimensioni del Colosseo?

R. Il Colosseo misura 188 metri per 156 metri e poteva ospitare 65.000 persone nei suoi giorni di gloria.

D. Con quale materiale è costruito il Colosseo?

R. Il Colosseo è realizzato con laterizio, tufo, pietre, cemento, morsetti di ferro, marmo e altri materiali.

D. Dove posso acquistare i biglietti per il Colosseo?

R. Puoi acquistare i biglietti per il Colosseo all'esterno della struttura o online. Dato che il Colosseo viene visitato da 6 milioni di persone all'anno, è meglio acquistare i biglietti per il Colosseo online.